Sei sensibile e attento all’ambiente e non ti piace lo spreco?
Desideri ritrovare il contatto con la terra e con i ritmi della natura?

Scoprirai come quello che sembra uno scarto, il fondo di caffè, può trasformarsi in una risorsa!

Il fondo di caffè è un substrato perfetto per coltivare i funghi, perché contiene minerali e sostanze nutritive utili per la loro crescita: quello che sembra uno scarto in realtà può diventare una risorsa! Da questa idea nasce Funghi Espresso, una start up agricola che si ispira alle teorie della Blue Economy, nella quale gli scarti provenienti da un ciclo produttivo non diventano rifiuti, ma generano nuova energia, nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro. Noi di Funghi Espresso ci ispiriamo alla natura. Per questo coltiviamo e produciamo i nostri funghi con metodi che hanno un impatto sull’ambiente praticamente pari a zero.

Crea il tuo business imparando da Funghi Espresso

Due giorni di corso, con la guida del team Funghi Espresso, per conoscere la teoria sulla coltivazione dei funghi sul fondo di caffè, vivere un’esperienza pratica nella fattoria urbana di Funghi Espresso e progettare il tuo business plan.

Perché il corso Funghi Espresso fa al mio caso?

  1. Il team Funghi Espresso ha sviluppo il suo know-how in 3 anni di studi e conosce tutte le criticità del modello e può aiutarti nel replicarlo secondo le esigenze specifiche del tuo territorio;
  2. Il corso fornisce le informazioni necessarie per superare la fase di sperimentazione (alta % di insuccesso) e di iniziare con il piede giusto;
  3. Il corso consente di capire quali azioni sono necessarie per organizzare lo start up della propria fungaia.

PROGRAMMA DEL CORSO

(Il corso è diviso in 8 moduli)

PRIMO GIORNO:

– primo modulo: la storia di Funghi Espresso, la strategia Zero Waste, l’economia circolare in

agricoltura, dalla Green alla Blue Economy;

– secondo modulo: il ruolo ecologico dei funghi, i funghi saprofiti lignicoli, i funghi medicinali, il fondo di caffè come substrato di coltivazione, progettazione e costruzione di una grow room, i parametri ambientali nei singoli ambienti di coltivazione e la lotta biologica alle avversità;

– terzo modulo: autorizzazioni igienico sanitarie (HACCP), normativa ambientale di riferimento.

– quarto modulo: i progetti di ricerca:

– Il riutilizzo del substrato esausto per il vermicompostaggio;

– proprietà nutraceutiche dei funghi Pleurotus coltivati sul fondo di caffè;

 

SECONDO GIORNO:

– quinto modulo: workshop della durata di 3 ore (dalle 10:00 alle 13:00), dove sarà possibile toccare con mano ogni fase del processo produttivo Funghi Espresso;
– sesto modulo: business model CANVAS, esercitazione su esempio pratico di business plan;

– settimo modulo: marketing e comunicazione;

– ottavo modulo; come avviare una collaborazione con Funghi Espresso.

0

Start typing and press Enter to search

Anche quest’anno è arrivata l’estate e i nostri amici funghi Pleurotus vanno in letargo! Ci rivediamo a settembre quando le condizioni ambientali permetteranno la loro coltivazione.

Buona estate dal team Funghi Espresso!